27 Set 2017

 

I manager rivelano cosa non riescono proprio a tollerare negli ambienti di lavoro.

Cosa infastidisce maggiormente i manager negli ambienti di lavoro condivisi? Le condizioni delle postazioni di lavoro dei dipendenti sono spesso un tasto dolente, tanto da compromettere la qualità del lavoro e la produttività.

Robert Half ha intervistato un campione di senior manager, svelando non solo come la maggioranza ammetta di non tollerare una scrivania disordinata, ma anche come spesso anche una postazione eccessivamente scarna possa non essere ben vista.

Dando uno sguardo alle percentuali, per il 54% dei manager interpellati una postazione disorganizzata rappresenta un punto a sfavore, mentre per il 21% è intollerabile che i lavoratori decorino la scrivania con foto inappropriate.

 

Altrettanto inammissibile è circondarsi di oggetti, gadget e altri elementi giudicati eccessivi dal 15% dei manager. Infine, anche l’eccesso opposto infastidisce i responsabili, tanto che un buon 10% ha ammesso di contrariarsi vedendo una postazione fin troppo essenziale.

Secondo gli esperti di OfficeTeam, che ha collaborato alla ricerca:

«Mostrare un po’ di personalità sulla scrivania va bene, ma senza esagerare.»

Fonte (manager on line)

13 Apr 2017

beta è concepito come un sistema operativo pensato per rispondere alle differenti necessità che gli spazi di lavoro contemporanei richiedono: dare nuova forma allo spazio, adattarsi ai comportamenti delle persone, rispondere alle nuove tecnologie informatiche, evolvere nel tempo.

03 Apr 2017

Ecco dei consigli dedicati al manager su come trasformare la scrivania in un ambiente di lavoro perfetto, l’ideale workspace.

Per lavorare bene, occorre una scrivania ideale, ben organizzata e che sia su misura per ogni lavoratore. Ecco qui di seguito dei consigli su cosa fare per crearne una perfetta, secondo una nuova infografica.

Inanzitutto sedetevi correttamente e mantenere la scrivania pulita: deve essere ad esempio facile trovare tutti i documenti necessari a lavorare in maniera rapida ed efficiente. Per il computer, meglio optare su uno schermo grande, in modo tale che non si abbia alcuna difficoltà a leggere. Lo schermo di tipo widescreen potrebbe essere causa di affaticamento per qualcuno.

Meglio abbandonare il telefono sulla scrivania e optare su un auricolare Bluetooth, indubbiamente più comodo. Occhio alla sedia utilizzata e a piazzare tastiera e mouse all’altezza giusta. Per la tastiera, meglio sceglierne una sottilissima altrimenti si incorrerà più facilmente nel rischio di infiammazioni a mano, polso e braccio.

Il monitor dovrebbe invece essere al livello degli occhi e alla distanza di un braccio dal vostro corpo. Meglio infine metterlo perpendicolare alla finestra altrimenti vi ritroverete davanti un fastidioso riflesso.

fonte (manager on line)

24 Mar 2017

Vuoi fare economia  di spazio e anche di mezzi, eliminando in questo modo ogni necessità di costruire partizioni e arredare spazi privati, ma acquistando invece la massima flessibilità organizzativa. Eccoti una magnifica idea.

22 Mar 2017

Ecco cosa vi propongo  scrivanie e tavoli riunione della massima semplicità che creano rigorose geometrie d’arredo con le pareti divisorie total luminose . Leggere e scintillanti: come un pregiato oggetto del futuro, prodigio della tecnica, è un ’emozione per gli occhi e non solo. Uno stile riconoscibile come indice di qualità e carattere. Una linea Cavazzoli style  adatta a deliziare gli spazi condivisi con stile e semplicità.

22 Mar 2017
Quando la funzionalità si unisce al design, e le  forme della purezza si distinguono in un segno, netto e deciso.
Tutto in un tratto ben definito che delinea gli ambienti del lavoro  in maniera indelebile.  Tracciando  le regole di un apparente minimalismo di pregio, di un ordine elegante, di un’accoglienza in grande stile.  Cavazzoli style.
20 Mar 2017

 

Office Sweet Home. “Ola” si adatta perfettamente anche all’ambiente casa.

Eccovi qualche semplice mossa per trasformare la tua casa con effetto immediato in una sala meeting con   un design di gusto, correttamente organizzata per far sentire a proprio agio i partecipanti migliorando così le condizioni di lavoro.

17 Mar 2017

E’ possibile stare seduti e nello stesso tempo stare in movimento, senza assumere posizioni strane e arrivare esausti alla fine della giornata?

Certo, ma solo sedendosi in movimento, perché la chiave del benessere della schiena e di tutto il corpo è la possibilità di modificare liberamente la propria posizione sulla sedia.

SCOPRI I VANTAGGI QUI

 

 

 

13 Mar 2017
Arredare spazi  all’interno del tuo ufficio open-space?
Sia che si tratti di un corridoio, della zona living, pannelli acustici autoportanti, per creare piccole zone riservate all’interno di ambienti open.
13 Mar 2017
SPAZIO  questo è il tema della settimana.
Una scrivania mutante che evolve in ogni momento della giornata.
Uno spazio tutto da vivere anche quando è poco. L’abitare e il vivere contemporaneo oggi si coniugano così.
Scrivania quadrata ottima come postazione lavoro e ideale per meeting.